L’addio a Monte Porzio(PU)

Il giorno 8 settembre festa della “Natività di Maria”  abbiamo concluso definitivamente la nostra presenza a  Monte  Porzio:   95 anni di storia in questo paese non si cancelleranno mai! Nel contesto  parrocchiale e sociale, le suore lasciano la significativa testimonianza di uno spirito francescano  vissuto a SONY DSCgloria di Dio in semplicità e povertà,  particolarmente distinto  nell’operosità.

Rendiamo lode al Signore con tutto il cuore per averci sostenute  sempre con la Sua grazia e benedizione e  grazie ancora  a tutte le Sorelle passate in questa comunità,  testimoniando la  Pace e il Bene.

La liturgia, domenicale ricca di fede e di partecipazione, ci ha aiutato a riferire a Lui ogni cosa in comunione con tutti.

Il Parroco nella sua essenzialità ha manifestato la sua gratitudine con espressioni riferite anche alle nostre missioni.  Nell’intervento del Sindaco,  presente  con  i suoi consiglieri, ci è sembrato  di trovare conferma dei sentimenti che sono nel cuore di tutti.

Abbiamo ricevuto in dono le Fonti francescane; nella dedica il Sindaco si esprime cosi: “Alle carissime Suore Francescane di Monte Porzio, la cui opera si è sempre ispirata a Gesù nel considerare il prossimo: – Il tuo prossimo  è ogni uomo che si trova in necessità, anche se apparentemente è il più lontano da te o il tuo più fiero nemico.- Con affetto Attilio Patrignani, Sindaco”.

SONY DSC

Alla fine della Celebrazione Eucaristica,  con i saluti, abbiamo voluto lasciare un  piccolo segno che ricordi la continuità della nostra presenza fatta di comunione spirituale e di preghiera.

Il momento conviviale condiviso con giovani, ragazzi  e genitori ha concluso la giornata.

Il ringraziamento più sentito  per la loro presenza a: Suor Claudia Graziotto Vicaria provinciale e alle Consigliere  Suor Silvana  Bottan e Suor  Clarita  Pesce. La loro presenza ha dato  significato  ed  ha   sottolineato condivisione e la vicinanza; di questo ringraziamo anzitutto la Superiora Provinciale Suor Marta Camerotto  e le sorelle tutte della nostra provincia.

Sr. Oliviera

 

Precedente ex alunne nella Valle Santa di Rieti Successivo Albania: il pellegrinaggio a Medjugorie e la festa di Madre Teresa di Calcutta