I cardinali in Concistoro per riflettere sulla famiglia

Ieri, 20 febbraio, Papa Francesco ha dato inizio alla riunione di tutti i cardinali, per riflettere sul tema della famiglia. Dopo aver offerto il suo particolare benvenuto ai “Confratelli che sabato saranno creati cardinali”, ha dato spazio al cardinale Walter Kasper per la relazione introduttiva ai lavori: “La riscoperta del Vangelo della famiglia”. La trattazione ha preso in considerazione i seguenti punti:untitled

  •  La famiglia nell’ordine del Creato. La visione della famiglia nella prospettiva biblica della Genesi e del piano di Dio”, “E Dio creò l’uomo a Sua immagine, li creò maschio e femmina, li benedisse, disse loro: ‘Siate fecondi e moltiplicatevi e riempite la Terra e soggiogatela’”.
  • Le strutture del peccato nella vita della famiglia, cioè i problemi, le tensioni, le alienazioni: l’alienazione del rapporto tra l’uomo e la donna, tra il corpo e lo spirito; tra l’uomo e la natura; le liti e le tensioni in famiglia; le sofferenze e le difficoltà delle donne e delle madri; l’alienazione più importante che è la morte.
  •  La famiglia nell’ordine cristiano della redenzione, il matrimonio come sacramento, strumento di guarigione e strumento della grazia santificante.

Il Cardinale ha concluso con uno sguardo sulla famiglia come Chiesa domestica, una visione non limitata alla “famiglia nucleare”, ma ampliata alla dimensione della famiglia “che si allarga”, evocando i gruppi di preghiera, le piccole comunità, le comunità di base. Da ultimo, egli ha dedicato grande spazio al problema dei divorziati risposati.

Accompagniamo questo evento ecclesiale con la preghiera affinché lo Spirito Santo illumini e guidi la riflessione su un tema così importante nella situazione attuale. Le riflessioni dei cardinali nel Concistoro serviranno ai lavori del Sinodo sulla famiglia nel prossimo ottobre.

Precedente Visita canonica alle comunità della Provincia Successivo suor Filomena Zito è nella casa del Padre per sempre