Cammino quaresimale della comunità Anno 2017

La Quaresima è un’occasione di grazia per intensificare il cammino di conversione. La comunità ha preso l’impegno a partire dalla preghiera autentica, dal digiuno che “piace a Dio” cioè, allenare il cuore ai sentimenti, ai pensieri e agli atteggiamenti positivi. Dobbiamo tornare a Dio con tutto il cuore, dice “Gioele”, che non vuol dire fare digiuno per rinunciare a qualcosa e sentirsi a posto ma per vivere meglio i valori superiori, svuotare il cuore dalle cose che ci impediscono di stare unite al Signore, alle persone e anche a noi stesse. È un impegno che dovremmo assumere ogni giorno ma in modo particolare in questo tempo forte di quaresima.

Per rafforzare meglio questo cammino  ci siamo proposte di meditare con fervore la  “Via Crucis”, rendendo partecipi le nostre anziane e invitando le persone della parrocchia nella       Cappella della Comunità, e recitare il Santo Rosario meditato ogni martedì. Per un ulteriore approfondimento abbiamo invitato Don Enzo a tenere degli incontri  riguardanti i documenti della Chiesa e precisamente sulla  “Lumen Gentium n°43-44: I Religiosi”. Sono stati tre incontri che ci hanno fatto gustare la bellezza dell’essere “Religiose” nella Chiesa come FMSC, un ramo dell’albero Francescano “piantato da Dio e in modo mirabile e vario ramificatosi nel campo del Signore”. Con l’osservanza dei consigli evangelici la Suora FMSC si  dona totalmente a Dio sommamente amato”. È una verifica continua per un “autentico cammino di conformazione a Cristo Crocifisso”.

Il significato del cammino quaresimale sta nel renderci conto che abbiamo bisogno di Dio e quindi “ritornare a Lui con tutto il cuore”, e umilmente mettere dentro  le ferite  di Gesù Crocifisso le  nostre infedeltà,incoerenze, impazienze, dubbi ….Perché  Lui, il Signore, ci porterà  alla gioia immensa: la Sua Risurrezione.

Sia Benedetto il nome del Signore. Alleluia! Alleluia!

                                                                                                                Comunità di Duronia

 

Precedente Via Crucis a Borgo Carso Successivo Prima Comunione nella Cappella dedicata alla Madonna di Fatima in Green View Ville