I fedeli di Borgo Carso salutano le Suore Francescane Missionarie del S. Cuore

Con immenso dispiacere è giunto il momento, dopo 62 anni di presenza, di lasciare l’ amato Borgo Carso e la nostra missione presso la Scuola dell’Infanzia Comunale “Santi Innocenti”.  Sabato primo Luglio 2017, durante la Santa Messa delle ore 19.00 abbiamo salutato la Parrocchia di Borgo Carso lasciandola definitivamente.

Durante la Santa Messa, partecipata da molta gente, i fedeli ci hanno salutato cosi’:

“Non ti chiedo perché me l’hai tolta, ma ti ringrazio perché me l’hai data”

È la frase conclusiva che S. Agostino ha pronunciato al funerale di sua mamma. Possiamo fare nostra la frase in questo momento di saluto alle nostre amate suore. La chiusura di una casa rattrista tutti perché segna una partenza definitiva. Vorrei invece ringraziare con voi il Signore per il bene che le Suore in questi sessantadue anni hanno fatto.

Oggi con Suor Valeria, Suor Stefania e Suor Cristina che salutiamo direttamente e che più soffrono il distacco dal nostro Borgo siamo chiamati a salutare e ricordare anche le molte suore che a partire dal 1955 sono passate nella nostra comunità.

Vorrei citarle tutte, ognuna di loro ha sicuramente lasciato un buon ricordo: alcune hanno guidato i primi anni di vita di parecchi di noi, o dei nostri figli, nel loro lungo servizio alla Scuola dell’Infanzia, e altre hanno accompagnato molti dei nostri cari anziani e ammalati  portando loro Gesù Eucaristia.

Sono passati tanti anni e come si fa a riassumere  in poche parole tutto il vostro lavoro di  Suore Francescane Missionarie del Sacro Cuore svolto qui con amore e dedizione, dalla Scuola dell’Infanzia, all’impegno nella chiesa, all’educazione religiosa , alla preparazione ai sacramenti e al cammino spirituale delle “Laiche Associate”?

La Vostra presenza è stata completa dedizione ed infaticabile disponibilità verso tutti: bambini, giovani, famiglie, anziani , malati.

Sfogliando gli album fotografici di famiglia quanti ricordi, quanti momenti vissuti insieme: gite, pellegrinaggi, feste mascherate: quanta gioia nello stare insieme e nel condividere le varie fasi della vita! Come si possono dimenticare le domeniche pomeriggio trascorse a giocare con voi a “palla avvelenata?.

Molte di noi , diventate ora mamme,  alcune anche  nonne, ricordano questi momenti con grande affetto e simpatia. Con la partenza delle suore, cosa rimane?

Rimane il grande bene seminato durante i 65 lunghi  anni. Bene testimoniato con la loro vita spesa per il Signore del cui amore si sono alimentate per donarlo. Ora le suore ci passano il testimone!

Siamo consapevoli che questi momenti lasciano tristezza e nostalgia, ma tocca a noi continuare quell’opera che hanno iniziato e portarla avanti; tocca a noi tutti trasmettere ai nostri figli quella fede e quell’amore che abbiamo ricevuto.

Possiamo dirvi semplicemente Grazie! Possiamo solo augurarci che resteremo tutti nel vostro cuore come noi porteremo voi nel nostro cuore!

                                                                                                                                            GRAZIE!!!

 

Dopo la celebrazione ci siamo recati nelle salette parrocchiali dove il Consiglio Pastorale, le mamme della Scuola dell’Infanzia e della Scuola Elementare hanno organizzato un rinfresco… per condividere insieme e per continuare a salutarci.

Il Parroco a nome di tutti ci ha poi consegnato in dono un quadro raffigurante la chiesa di Borgo Carso per non dimenticare e continuare ad essere in comunione di preghiera.

Il saluto della comunità alle Suore pubblicato sul sito della parrocchia

Ringraziamo  Suor Valeria Suor Stefania e Suor Cristina che in questi anni hanno dato testimonianza di fede e amore nel Signore lasciando nei nostri cuori un impronta che non si potrà cancellare.

Lasciare questa gente per noi è un vero dispiacere, ma nel cuore abbiamo la certezza che il bene fatto non verrà cancellato, e che il Signore non abbandona i suoi figli ma continuerà ad amarli, servendosi di altri strumenti.

 

Precedente Visita alle sorelle anziane e ammalate di Viale Aurelio Saffi Successivo Campo scuola parrocchiale a Farnese (VT) dal 24 al 29 luglio 2017