CHIAMATI PER NOME…

“Egli era nel mondo, e il mondo fu fatto per mezzo di lui,
eppure il mondo non lo ha riconosciuto.
Venne fra la sua gente, ma i suoi non l’hanno accolto.
A quanti però l’hanno accolto, ha dato potere di diventare figli di Dio”.
(Gv 1, 10-12)

 

Il tema della vocazione cristiana ci ha introdotti ad approfondire la figliolanza che ogni battezzato è chiamato a vivere inserendosi nell’amore trinitario, durante l’incontro con i giovani della parrocchia S. Felice da Cantalice guidati da P. Marco OFMCapp., a cui abbiamo partecipato, noi Sr. Ma. Victoria Simora e Sr. Marta Lucatelli.

L’incontro si è svolto domenica, 29 ottobre, nel convento dei Frati Minori Cappuccini “S. Francesco d’Assisi”, a Frascati.

La giornata ha visto momenti di meditazione offerti da P. Marco e momenti di riflessione personale sugli spunti suggeriti.

Partendo dal brano del prologo del Vangelo di S. Giovanni: “Venne fra la sua gente, ma i suoi non l’hanno accolto. A quanti però l’hanno accolto, ha dato potere di diventare figli di Dio” (Gv 1,11-12), P. Marco ci ha illustrato la dinamica dell’amore trinitario a cui siamo resi partecipi attraverso il Figlio che ha assunto la nostra natura, recuperando l’originaria relazione con Dio persa con il peccato.

Questa relazione recuperata ci aiuta ad aprirci all’altro superando la tendenza di chiudersi nel proprio io, scoprendo che amando l’Altro e gli altri si ama se stessi.

Guardando alla vocazione di Abramo, P. Marco ci ha fatto riflettere su come nel momento della crisi è facile rivolgersi solo a sé dimenticando che siamo chiamati alla relazione con Dio.

Per questo è importante trovare i criteri del discernimento per vivere orientati verso il Padre con l’aiuto dello Spirito Santo.

I ragazzi sono stati condotti a capire che solo in quest’ottica si può avvertire e rispondere alla chiamata di Dio.

Per noi è stato un’occasione di verifica e conferma della nostra vocazione e opportunità di testimonianza della libera e gioiosa risposta all’amore di Dio.

Nella semplicità francescana abbiamo ascoltato e accolto le domande di ricerca del senso profondo della vita nelle sue varie forme.

Insieme alle nostre sorelle portiamo nel cuore la preghiera per il cammino di fede di questi giovani.

                                                                                                             Sr. Victoria e Sr. Marta

 

Precedente PELLEGRINAGGIO PARROCCHIALE Successivo SECONDO INCONTRO PERCORSO GENITORI