UNA VISITA FRATERNA

Lido dei Pini, 27 gennaio 2018

“Chi è la roccia, se non il nostro Dio?

Ѐ Dio che mi riempie di forza e fa sicuro il mio cammino, mi rende agile come un cervo, capace di star ritto sui monti”. (Sal 18, 3…)

Ѐ stata nostra gioia la visita fraterna della nostra carissima Suor Lia Vascon. Ѐ venuta in Italia come capitolare, ha approfittato di fare le dovute analisi e controlli riguardanti la sua salute, ma non poteva mancare un saluto particolare alla nostra Comunità che sempre visita con particolare affetto.

Durante il pranzo la nostra Missionaria ci ha fatto partecipi dell’attività specifica in Albania che svolge con le altre Sorelle, supportata nei mesi estivi da molti volontari provenienti da varie nazioni europee che si alternano con specifici progetti mirati a curare possibilmente tutte le patologie più frequenti nella gente di quelle zone geografiche“ai confini del mondo”. Frequenti sono anche le missioni estive di  gruppi missionari di giovani della Diocesi di Milano accompagnati dai loro pastori.

Suor Lia, con la semplicità e la creatività che la caratterizzano si fa cuoca preparando per tutti  buoni e appetitosi pranzetti. E anche questo è missione, perché tutto è fatto per la diffusione del Regno  di Dio.

Salutandoci ci siamo promesse reciproco ricordo nella preghiera, affinché ognuna si senta sostenuta dall’affetto di altre Sorelle che, animate dallo stesso carisma, dedicano la loro vita a diffondere la gioia del Vangelo.

 

Precedente 2 febbraio 2018: XXII Giornata della Vita Consacrata Successivo VITTORIA...