MOLTA la MESSE e … MOLTI gli OPERAI

Il 13 ottobre presso la parrocchia di Sant’Eligio sono cominciate le attività pastorali.
Già le iscrizioni ci avevano fatto prevedere un grande incremento delle presenze, ma Sorella Provvidenza riesce sempre a sorprenderci, così quando il Parroco, don Alex, si è accorto che le sedie non sarebbero state sufficienti e che, aprendo i finestroni i genitori avrebbero potuto ascoltare stando fuori, l’unica cosa da fare è stata quella di andare a prendere l’amplificazione che si usa per la processione!
Almeno 150 genitori e tutti e 3 i Sacerdoti della Parrocchia hanno partecipato all’incontro di formazione in cui hanno scoperto la storia dell’Azione Cattolica e ciò che proponiamo per adulti e ragazzi.
L’entusiasmo suscitato lo scorso anno in grandi e piccini ha fatto sì che le aspettative si alzassero e, con un grande passaparola, le iscrizioni aumentassero.
A conti fatti (ancora non definitivi!) i ragazzi sono 250 ed il gruppo Genitori sembra raddoppiato!!!
Tutto questo ci interpella profondamente.
Ci richiede preghiera ed umiltà.
Serietà e coerenza.
Tutti questi ragazzi ed i loro genitori sembrano aver trovato una fonte d’acqua fresca da cui trarre ristoro e forza e a noi sembra di sentire il Signore che ci dice :”Conto su di voi e ve li affido!”
Un mandato davvero impegnativo. Mentiremmo se non vi dicessimo che quasi siamo impauriti.
Questi ragazzi, le loro mamme ed i loro papà cercano Dio. Vogliono incontrarlo. Molti di loro pensano di averlo perso tanti anni fa. In tanti si sentono soli! Noi diventiamo il Suo tramite e non possiamo permetterci di sbagliare né un gesto, né una parola perché Lui si fida di noi.
Per questo Sorella Provvidenza ha voluto sorprenderci anche per la crescita del gruppo Educatori con ben 10 nuovi ingressi: ora siamo in 24.
Basterà?
Ci affidiamo alla Misericordia di Dio e alla protezione delle Sua tenera Madre, la cui immagine continua incessantemente a girare nelle famiglie, silenziosamente, costantemente, portando gioia, riconciliando cuori.
Il cammino è solo all’inizio, ma sentiamo forte la presenza del nostro Padre Gregorio che sempre è con noi.
La messe è davvero molta … ma noi ci siamo!!!!

Pace e bene!

Sr Eustella e Carmela

 

Precedente Festival Francescano: un progetto per diffondere il messaggio universale di San Francesco Successivo DI UNA SOLA COSA C’E’ BISOGNO