Sr. Silvana Rosin in festa per i suoi 100 anni di vita

25 Marzo, solennità dell’Annunciazione di Maria, festa grande per tutta la chiesa che celebra quel SI’ che ha cambiato il corso della storia.
Anche nella nostra comunità di Viale A. Saffi oggi celebriamo una festa fraterno: la nostra sorella Sr. Silvana Rosin compie 100 anni. E’ un avvenimento bello, peccato che quella brutta caduta le ha causato la frattura al femore che ora la costringe per molto tempo a letto!
Durante la preghiera del mattino la comunità prega per lei, ringraziando il Signore per averle donato una così lunga e bella vita e per tutto il bene da lei compiuto per la Chiesa e per la Congregazione; affida alla sua paterna bontà il tempo che ancora vorrà concederle.
Dopo la colazione, tutte in bell’ordine, le suore le fanno visita in camera cantando tanti auguri a te tra la grande commozione della festeggiata, colta di sorpresa.
Nella tarda mattinata le suore infermiere le fanno il regalo di alzarla per poter scendere e condividere qualche momento di festa in comunità. Scende in salone e condivide un momento di grande gioia con le sorelle. Più anziane. Con grande emozione e vera commozione ha parole di ringraziamento per le sorelle infermiere che si prendono cura di lei con amore e professionalità
Arriva il momento del pranzo.
Sr. Silvana legge con evidente emozione i messaggi augurali, quello giunto dai superiori a nome di tutte le suore e quello del Sindaco di Roma a nome di tutta l’amministrazione capitolina.
“In attesa di poterla incontrare personalmente, le invio i saluti e gli auguri più cordiali” Virginia Raggi. Sindaco di Roma. Segue un caloroso applauso di tutte le presenti.
Alla fine del pranzo arriva una torta confezionata dalla nostra bravissima cuoca pasticcera, la signora Rosaria.


Così in grande semplicità ma in vera fraternità, abbiamo trascorso la giornata di festa ringraziando il Signore per il dono di questa sorella che per noi è anche esempio di pazienza nella malattia, di vita di orazione e di fraternità.

La Comunità di Viale Saffi

Precedente La Via del Cuore Successivo Il Coronavirus: una sfida e un’occasione.