“Al passo dei Santi”

Introduzione
“La santità è fatta di apertura abituale alla trascendenza, che si esprime nella preghiera e nell’adorazione. Il santo è una persona che ha bisogno di comunicare con Dio, esce da sé nella lode e allarga i propri confini nella contemplazione del Signore. La preghiera fiduciosa è una risposta del cuore che si apre a Dio a tu per tu, do-ve si fanno tacere tutte le voci per ascoltare la voce del signore che risuona nel silenzio. Per ogni discepolo è indispensabile stare con il maestro, ascoltarlo, imparare da lui, imparare sempre. Se non ascoltiamo, tutte le nostre parole saranno unicamente rumori che non servono a niente.(Gaudete et exultate,147)

Scarica file

Precedente ESTER, LA REGINA CORAGGIOSA Successivo Maria Assunta in cielo